Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Anna Andreevna Achmatova (Anna Gorenko)

Poetessa, nato domenica 23 giugno 1889 a Bolshoy Fontan, Odessa (Ucraina), morto sabato 5 marzo 1966 a Mosca (Federazione Russa)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Silvana Stremiz

Tu verrai comunque

Tu verrai comunque
perché dunque non ora?
Ti attendo
sono sfinita
Ho spento il lume e aperto l'uscio
a te, così semplice e prodigiosa.
Prendi per questo l'aspetto che più ti aggrada
irrompi come una palla avvelenata
o insinuati furtiva come un freddo bandito
o intossicami col delirio del tifo
o con una storiella da te inventata
e nota a tutti fino alla nausea
che io veda la punta di un berretto turchino
e il capopalazzo pallido di paura.
Ora per me tutto è uguale
turbina lo Enisej
risplende la stella polare
e annebbia un ultimo terrore
l'azzurro bagliore di occhi addolorati.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Eclissi

    In una notte bianca

    Ah, non avevo chiuso la porta,
    le candele non avevo acceso,
    non sai come, stanca,
    non mi risolvevo a coricarmi.

    Guardare come si spengono le macchie
    d'abeti nel buio del crepuscolo,
    inebriandomi al suono d'una voce
    che somiglia alla tua.

    E sapere che tutto è perduto,
    che la vita è un maledetto inferno!
    Oh, io ero sicura
    che saresti tornato.
    Vota la poesia: Commenta