Questo sito contribuisce alla audience di

Il Caffè

Dolce nero
vellutato amaro,
piacevole momento
che serpeggia tra i gusti
freddi e concede un attimo
di pace un sorso alla volta.
E forte e delicato
si dona a noi
come un piccolo angolo di solitudine
in cui la propria intimità
si manifesta nel silenzio dei sensi,
lasciando quel gusto superbo
di una ritrovata quiete.
Composta lunedì 11 novembre 2013
Vota la poesia: Commenta

    Vento d'Estate

    Dolce vento di leggerezza
    M'accarezzi il volto stanco
    E assopisci il dolore dei ricordi.
    Ti sento sussurrare parole nuove
    E ti respiro fortemente nella mia anima.
    I miei sospiri, si uniscono con il tuo canto;
    Sono più leggero.
    Ti rinchiudo nei miei folli pensieri,
    Affinché tu posso trasportarli sulle vette
    E farli volare.
    Così, mi sollevo e chiudo gli occhi:
    Ti respiro in un attimo,
    E in un sospiro, t'assaporo.
    Composta domenica 1 settembre 2013
    Vota la poesia: Commenta

      Vaghi li miei pensier

      Poscia ch'io vidi la donna mia passare per la via adorna, Amor che per sire tennè l mio core, andi cominciòmmi tra li miei pensier a dicer cose nove ch'io hora non ridico. Perrocché ragionando a-elli si fuste lo mio segnore, io, ch'ancor domandòmmi si Amor gentile è cosa nova ne 'l core, quivi con esto sonetto cominciai: "Vaghi li miei pensier"

      "Vaghi li mei pensier ò d'Amore"

      Vaghi li mei pensier ò d'Amore
      poscia ch'egli per lo suo volere
      domandòmmi: "Chi è lo tuo segnore?
      Chè fia pensoso 'l suo piacere?"
      Più dimande parean che risposte
      e io: "Chè resti? Che non t'abandona?
      Mille penseri ne la mente foste,
      che parlan d'Amore et non mi perdona."
      Amor ne 'l cor gentile è cosa nova,
      che "l savere seco fugge sol pensando,
      se diletto o tormento m'à costui.
      Ancor io vo" teco ragionando,
      se tutto 'l mondo et lo cielo ne mova,
      ch'Amor comincia et io appresso a lui.
      Composta mercoledì 24 luglio 2013
      Vota la poesia: Commenta