Questo sito contribuisce alla audience di

Stringevi tra le labbra

Stringevi tra le labbra
Parole senza voce,
Mostravi negli occhi
Silenzi mai scritti,
E lettere pensate
Vissute, mai spedite
Anime senza corpo.
Eri lì, che ti guardavo,
Che ti ascoltavo lontano,
Senza sapere dov'ero,
T'amavo.
Sei qui, ricordo e pensiero,
Ti stringo tra le labbra
Nel mio silenzio,
Rivedo nei tuoi occhi
Non so più chi sono:
Da me a te, da te a me
Perdersi, guardarsi, ritrovarsi
È un tempo infinito.
Composta martedì 14 ottobre 2014
Vota la poesia: Commenta