Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Alex

Forse

Forse il paradiso non c'è
ma l'inferno esiste
l'ipocrisia, la presunzione, la falsità,
la cattiveria, l'egoismo, il cinismo
ne sono la riprova
ma la mia anima malgrado tutto
seppure spesso inquieta
non ha perso la speranza
di trovare il calore che emanano
quelle persone che essendo state
ferite a morte dal destino
si sono racchiuse in se stesse
per paura di soffrire ancora.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Alex

    Ho bisogno

    Ho bisogno di pace
    per capire cosa voglio
    ho bisogno di silenzio
    per ritrovare me stesso
    ho bisogno di libertà
    per non sentirmi soffocare
    ho bisogno di fiducia
    per essere creduto
    ho bisogno di sognare
    per riprendere a volare
    ho bisogno di speranza
    per credere nel domani
    ho bisogno di serenità
    per scacciare l'inquietudine
    ho bisogno di certezze
    per smettere di illudermi
    ho bisogno del sole
    per assorbirne il calore
    ho bisogno della luna
    per non scomparire nel buio.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Alex

      Solitudine

      Ho scelto la solitudine
      o forse è lei che ha scelto me
      che importa è lei la mia compagna
      lei non chiede, non pretende
      ti accompagna e basta
      la mia anima mi conosce
      sa che nel mio cuore alberga la sofferenza
      e che la finzione non fa parte del mio essere
      a chi mi vuole giudicare dico:
      "guarda prima a te stesso"
      la vita mi ha messo di fronte ad un bivio
      ma so già che entrambe le direzioni
      non sono quelle che avrei scelto io
      non è razionale, non è spiegabile
      ma mi adeguo.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Alex

        La gente

        Parla la gente sparla
        senza dire nulla
        solo parole vuote che riempiono la bocca
        che giudicano e condannano
        il più delle volte senza nemmeno sapere
        di che cosa stanno parlando

        Persone inespressive, piatte, sciatte
        con vite fatte di parole
        giacché non si rendono conto
        che altra gente parla
        e li giudica, allo stesso modo
        con cui loro criticano gli altri
        una lunga catena infinita
        fatta di un enormità di bla bla bla

        Parla la gente sparla
        senza sapere di che cosa
        perché è come se blaterassero di sé stessi
        e di esistenze fondate sulle parole,
        che neanche il vento ha voglia di ascoltare.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Alex

          Non cercare

          Non cercare di entrare a tutti i costi, mi perderesti.
          Non cercare di prendere il suo posto, non ce la faresti.
          Non cercare in me ciò di cui hai più bisogno, ti illuderesti.
          Non cercare una spiegazione ai miei comportamenti, ti sbaglieresti. Non cercare di cambiare di me ciò che non ti piace, ti bruceresti.
          Ma semplicemente amami e accettami per come sono.
          Vota la poesia: Commenta