Questo sito contribuisce alla audience di

Un'emozione

Fugge infinita nel mare del tempo...
soffia ribelle tra le cime del mio cuore,
e cerca riparo tra le pieghe di questo sole.

La notte è custode dei suoi segreti,
scivola tra le rughe di una mano,
tra le crepe dei rumori
e scava solchi che nascono dai miei occhi...

Ha paura di uno squillo e dell'indifferenza
teme la parola fredda e si chiude nel silenzio...
sospira alla vita e origlia alla speranza...

Perché lei è in me... lei è in noi.
Lei è...
un 'emozione per te... che profuma d'amore.
Vota la poesia: Commenta

    Manchi

    Nel volo lento di questa giornata, il respiro è sopito nei ricordi...
    Una mano sul petto
    come a voler fermare il volo
    di quest'anima, di questo cuore, in perenne ricerca di te...
    Consumate le poche energie nell'assenza
    che mi divora lo sguardo perso...
    cerco forti segnali come fosse riserva di luce
    come riserva d energia
    Aspetto con gli irregolari battiti ma... non ci sei, dove sei?
    Ingoio lacrime camuffandole per saliva
    e penso al baratro, alla nausea, all'andirivieni silente della vita
    che più mi da più mi toglie...
    e alle strette vie di fuga, che non hanno colori ma...
    in bianco e nero con un filo spinato intorno
    e avvoltoi attori alle pareti laterali,
    che cercano il mio respiro, che bramano la mia vita...
    fuori ci sei tu, terra promessa...
    così vicina...
    così lontana...
    Ti voglio un "bene" dell'anima e...
    forse è una follia,
    ma non ho mai amato come amo adesso
    e più non ti penso e più sei li
    manchi... da impazzire!
    Vota la poesia: Commenta

      Io ci credo

      Scioglie il silenzio della notte questa tenera presenza
      Il tuo profumo rende vana la mia fuga
      Ricoperta da intrise voglie e sguardi malinconici
      l'ombra lunga del giorno... Accarezza i nostri sogni

      Ed è solo il passo lento del tempo
      Che chiede spazio tra le rime di una giornata
      e che mi parla senza pause di te
      e non ha paura di urlare e non ha paura di affondare
      Tu sei in me ed io in te

      e non sento dolore o tristezza
      c'è solo l orizzonte che parla di noi
      Che sagoma un futuro che saccheggia le nostre orme
      e che alimenta il desiderio di vita

      Rapito dal buio denso
      Ti cerco nel mio cuore
      Senza sapere dove o perché né come o quando...
      Sei li e aspetti... e ti osservo... e ti cerco... e Ti voglio come non mai...

      Il respiro si fa opprimente
      e la domanda stride nel mio cuore
      e ti chiedo
      Amore io ci credo... e tu?
      Vota la poesia: Commenta

        Lacrime

        Faccio fatica a trattenerla
        Sospira piano e lenta
        Silenziosa e opprimente

        Riga il mio viso
        Divora il mio cuore
        Sfinisce il mio viso

        Calpesta la mia guancia
        Sorride malinconica ad ogni fitta
        Urla di un dolore d amore

        Vive tra le mie labbra
        Muore tra la mia bocca
        Maledetta lacrima portami con te...
        è nel mio cuore che lei è

        Maledetta lacrima portami con te
        Nel mio cuore voglio andare

        Maledetta lacrima portami con te
        e solo tra le braccia del mio amore
        Troverò pace.
        Vota la poesia: Commenta