Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Alberto Jess

Studente, nato domenica 10 maggio 1992 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Alberto Iess
Ti ricordo seduto con un libro in mano;
ti scorgo ancora col pensiero, lo sai?

Sulla copertina gialla leggo "Umano, troppo umano".
Continua a leggerlo, ti prego.

Ti voglio raccontar questo ricordo seppur sia vano:
ti parlo ancora nella mia testa, lo sai?

Nietzsche aveva ragione: l'uomo è umano, troppo umano,
ma per me tu sei andato oltre. Abbracciami, ti prego.
Composta domenica 29 novembre 2009
Vota la poesia: Commenta