Scritta da: Brunason

Candore di neve

Come un manto di neve,
fresca e spumosa,
il silenzio mi avvolge.

Un gelo polare
disperde il calore,
crudele e mordace.

Il bianco abbagliante
acceca e confonde.
Non trovo più pace.

L'argentea cappa
scolora anche il cuore.
Uniforme, immota.

Non muta, m'afferra.
Mi abbranca, m'assilla.
Silenziosa tormenta.
Ada Ferrante
Composta giovedì 3 marzo 2011
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di