Pensieri di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Silvana Stremiz
A chi è appena nato, a chi è a meta strada, a chi attende a chi non sa attendere a chi impaziente vive a chi vive sperando a chi non spera più ai bambini, a chi bambino non è mai stato, agli anziani, a chi non ha avuto, a chi ha avuto molto, a chi troppe volte ha pianto a chi non sa piangere a chi troppo stanco sopravvive, a chi ride, agli eterni distratti a chi nella mia vita è passato anche per un solo attimo regalandomi un sorriso o una lacrima, a chi mi ha amato, a chi ho amato, a chi mi odia, a chi mi conosce, a chi non conosco... a chi che c'è affianco a me a chi ho lasciato andare chi non sa fermarsi a chi semplicemente vive - Sì auguro a tutti indistintamente... Un anno fatto di sogni, desideri amore e fantasia un anno da Vivere in tutta la sua "essenza" Buon 2018.
Silvana Stremiz
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    L'anno se ne sta andando portandosi dietro ogni cosa. Il tempo che scivola via rende tutto già un semplice ricordo. Ogni vissuto bello o brutto è dono prezioso di questo tempo chiamato vita. Per molti il 2017 è stata la resa dei conti, un cercare di sopravvivere agli eventi, una batosta dietro l'altra senza un attimo di respiro ed è stato raccogliere frammenti di sé fra ceneri sparse qua e là. Una buona dose di lezioni di vita? Chi lo sa, ma sicuramente un anno da lasciare alle spalle. Per altri è stato viaggiare fra le meraviglie di un sogno trasformato in magica realtà raccogliendo amore e serenità. A chi sta ancora raccogliendo frammenti di sé auguro che possa ricomporre ogni frammento e trasformarlo in diamante prezioso da conservare per sorridere un po'. A chi ha viaggiato fra le meraviglie auguro di continuare a farlo, consapevole di ciò che possiede, di ciò che sta vivendo e di non lasciare nulla al caso. Perché il tempo è un attimo e ci permette un solo passaggio. Che il 2018 possa essere per tutti un anno di "crescita" e di serenità nell'anima e nel cuore. A chi si è fatto avvolgere dall'oscurità auguro una fonte di luce e di energia che possa spegnere il buio che lo ha avvolto. A chi lotta contro il tempo auguro di vincere la sua battaglia, sfilando al tempo la magia di un dopo e la forza di scriverne il poi. A chi cerca senza trovare auguro di trovare ciò che cerca o la capacità di apprezzare ciò che ha, ricordandosi che niente ci è dovuto e nulla dura per l'eternità. A tutti auguro di saper cogliere il brivido di un'emozione e scrivere con il cuore le pagine dell'anno che si compone. Ed ora eccolo che sta arrivando 3... 2... 1... buon anno.
    Silvana Stremiz
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Un altro anno si sta spegnendo, un anno che vorrei cancellare ma in fondo sarebbe troppo comodo farlo. Serve anche il dolore, sì serve anche quando uccide, per quanto assurdo possa sembrare è utile. Utile a cosa? Forse solo a sorridere profondamente quando smetterà di piovere e la nostra anima abbraccerà il sole. Ma per ora vorrei solo vederlo scomparire anche se comunque mi ha donato anche delle soddisfazioni. Ho conosciuto persone meravigliose che vorrei portare con me, altre che sicuramente lascerò andare. Perché è giusto così. Lasciare andare le persone spesso costa una fatica incredibile ma a volte è doveroso verso noi stessi. Quando mescolando ricordi, parole di affetto e amicizia, vediamo alzarsi solo un grande polverone forse è giusto prenderne atto. È giusto andare o lasciare andare. Quando le parole non servono più perché oramai non chiariscono ma uccidono e qualunque cosa fai o dici è solo un sommarsi di sbagli. Quando i gesti arrivano freddi come la neve e ogni abbraccio è una ventata di aria gelida. È giusto andare, voltare pagina e lasciare che se li porti via l'anno che se ne va. Così dovrebbe essere, dovremmo lasciare persone e tutto quello che di negativo c'è stato, sono il cielo dell'anno appena andato. È solo così che possiamo iniziare l'anno con lo spirito giusto. Così bisogna mettere in soffitta il dolore, quei falsi amici e presunti affetti, mettere in valigia la sincerità di quelle persone vere, quel sorriso che ci scalda l'anima e quegli abbracci che raggiungono il cuore e dobbiamo portarli con noi sotto il cielo stellato "delle possibilità" per viaggiare con serenità nell'anno nuovo respirando aria pura finalmente. Costa un po' di fatica, un po' di dolore ma si può fare. Un abbraccio e Buon Anno a tutti voi.
      Silvana Stremiz
      Composta martedì 27 dicembre 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvana Stremiz
        Oggi è un giorno speciale, non che non lo siano tutti i giorni ma oggi è il tuo compleanno, una data incisa ormai tra le pagine della mia anima... Senza che il tempo possa cancellarne l'importanza è scritta con una penna indelebile chiamata "amore", quell'amore amicale di profonda stima e rispetto che supera ogni altra forma d'amore e che arriva ad abbracciarci anche quando i mari e i venti dividono... Così ovunque tu sia, con chiunque tu sia, mentre continui con la tua danza di silenzi ti auguro di trascorrere in felicità oggi e tutti i giorni che verranno. Buon Compleanno.
        Silvana Stremiz
        Composta venerdì 11 novembre 2011
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvana Stremiz
          I compleanni sono traguardi importanti, sono la somma di attimi di lacrime, di sorrisi, di emozioni, di brividi, respiri e sospiri che compongono il nostro essere qui... ed oggi è "il tuo giorno" speciale, la somma parziale di un futuro ancora tutto da vivere. Che tu possa vivere quanti più sorrisi, brividi, sospiri possibili e aggiungendo, perché no, anche qualche lacrima di intensa gioia per rendere così magico il tuo tempo.
          Buon compleanno!
          Silvana Stremiz
          Composta domenica 7 agosto 2011
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di