Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Silvana Stremiz
C'è stato un minuto, o forse di più,
in cui ti ho considerato condanna
in cui mi sentivo rinchiusa in una gabbia
in cui io avrei voluto tu non ci fossi.

È stato un minuto di cui oggi mi vergogno
che a volte mi toglie il respiro
mi rende povera, mi fa sentire indegna
di averti avuto in dono.

Ma è stato un minuto,
solo il tempo di poter comprendere
che tu eri un dono
e che avrei potuto vincere
qualunque battaglia insieme a te.

Io e te figlio mio siamo "vita"
una forza unica.
Io sono il tuo ieri, tu il mio domani
ma insieme siamo il presente.
Non riesco nemmeno ad immaginare
un presente che non sia con te.

Perdonami figlio mio
se ho avuto anche un solo dubbio.
Ricordati sempre che sei stato
e sarai sempre "amore".
Buon Compleanno!
Composta lunedì 18 gennaio 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    I compleanni sono traguardi che raggiungiamo, composti dai nostri vissuti.
    Gioia, tristezza, lacrime e sorrisi, amori vissuti, amori lasciati, sconfitte e vittorie.
    Fra petali di rose e le sue spine viviamo ogni giorno.
    Oggi è il tuo compleanno e di cuore ti faccio i miei più sinceri auguri, augurandoti anche di tagliare ogni traguardo con l'animo pieno di sogni e di aspettative, senza mai farti abbattere dagli ostacoli, così che ogni anno passato sia una melodia che faccia vibrare il cuore e dia un senso profondo ad ogni tuo respiro.
    Composta sabato 23 gennaio 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      L'anno se ne sta andando
      portandosi dietro ogni cosa.
      Tutto sta diventando un ricordo.
      Ogni vissuto bello o brutto
      è stato dono prezioso inciso dentro noi.
      Per molti è stata la resa dei conti,
      un cercare di sopravvivere agli eventi,
      è stato raccogliere frammenti di sé.
      Per altri è stato viaggiare fra le meraviglie
      di un sogno trasformandolo in realtà
      raccogliendo amore e serenità.
      A chi sta ancora raccogliendo frammenti di sé
      auguro che possa ricomporre ogni frammento
      e trasformarlo in diamante prezioso
      da conservare per sorridere un po'.
      A chi ha viaggiato fra le meraviglie
      auguro di continuare a farlo, consapevole
      di ciò che possiede, di ciò che sta vivendo.
      E che il 2017 possa essere per tutti
      un anno di "crescita" e di serenità
      nell'anima e nel cuore.
      Vota la frase: Commenta