Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Maurizio Blandino

Tecnico programmatore, nato martedì 11 aprile 1961 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Maurizio B.
La solitudine.

Quando sono davanti alla porta d'entrata so già che oltre quella porta c'è il silenzio.

Nessuno mi sta aspettando,
nessuno mi abbraccerà quando entrerò,
nessuno mi bacerà.

Mi lavo, mi guardo allo specchio,
sono cambiato, non mi riconosco,
la vita corre veloce e allo specchio la realtà è evidente.

Non so se prepararmi la cena, o saltarla, tanto nessuno se ne accorgerà,
nessuno dirà 'cosa si mangia per cena? '

Accendo la tv, telegiornale, fatti neri del giorno,
nulla di allegro, nulla che possa allontanare la solitudine.

Passo al pc, gli amici online, virtuali, così lontani,
non sentono la mia solitudine, oppure anche loro sono avvolti e non se ne rendono conto, non gli pesa come pesa a me.

Sentirsi vuoto dentro, la felicità, l'allegria arriva solo a piccoli bocconi e superficiale e svanisce velocemente.

La solitudine è accanto a me,
ed io che credevo che non sarei mai rimasto solo,
sfuggire alla solitudine è impossibile.

Non mi rimane che andare a dormire.

La stanza da letto si presenta vuota, il lettone è vuoto,
guardandolo "vedo" momenti felici, tranquilli,
la stanza piena di gioia e felicità.
Sogni felici, ricordi che svaniscono appena la solitudine mi ricorda che... sono solo.

Ecco che ritorna, ogni mattina, appena svegliati ricompare,
la sento nello stomaco, mi stringe con forza, e dentro di me,
per ricordarmi anche oggi che sono solo.

Quando non c'è più l'amore solo la solitudine riempie il cuore. La vita.
Composta lunedì 13 settembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Maurizio B.
    Ho un vuoto dentro... non riesco a pensare ad altro,
    ogni mio minuto libero penso alla tristezza che c'è in me,
    e mi si accumula nel mio cuore, riempiendolo sempre di più di tristezza e di solitudine.

    Finirà mai questo?
    Fino a che punto riuscirà il mio cuore a non scoppiare?

    Ti vedo per l'ultima volta come un ombra che si allontana lentamente senza mai girarsi indietro.
    Non mi rimane ne anche il ricordo di un tuo sorriso per me, tutto mi svanisce senza di te.

    Cerco di farmi coraggio, dicendomi 'presto passerà, dimenticherò tuttò, ma è solo una speranza che questo succeda prima possibile.

    La realtà è che sto malissimo! Non è un male fisico, ma lo avrei preferito a questo.
    Composta martedì 7 settembre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Maurizio B.
      Il cercarci, l'intesa, la voglia della pelle, il sesso.
      Sembra portare due persone, due amici, due amanti a un rapporto intenso e infinito.
      Ma poi ci si rende conto che è solo un modo per non sentirsi solo/a. Il tempo inizia a frantumare la fiducia nata in breve tempo, il dialogo diventa monologo, la pelle diventa fredda e il sesso rado. Comunque chi ci rimette è sempre chi "Ama".
      Ci si rende conto che chi ti sta vicino è un "Estraneo".
      Non è più quello che "sentivi" veramente.
      Ne è come l'ultimo vero "Amore".
      Che porti ancora dentro e che cerchi intensamente di vivere di nuovo in Lui/Lei.
      Un "Estraneo"!
      Sono!
      Composta venerdì 30 luglio 2010
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Maurizio B.
        Con quanta intensità si ama!
        Forse il destino gioca brutti scherzi. Io e te seduti ai lati di un tavolo... due sconosciuti che si guardano e si viziano... che discutono di argomenti completamente differenti da quelli in comune... senza trovare quella intesa... che sembrava esserci agli inizi... e poi più nulla, tu fuggi e torni alla tua stanchezza della vita... alla tua libertà.
        Vorresti in un rapporto 'liberò, anche se sola non riesci a starci.
        E mi lasci solo ad aspettare in una solitudine a due... pensando che forse l'amore che volevi potesse arrivare di nuovo.
        Mentre io cerco di capirti... ma non ci riesco, capisco solo che non mi ami!
        Un amore a senso unico non potrà vivere...
        Composta venerdì 25 giugno 2010
        Vota la frase: Commenta