Scritta da: fucku
Chi lo decide chi è normale e chi no?. è normale chi va alle feste e poi si ubriaca così tanto da non vedere più o chi rimane sobrio? È normale chi ammazza le persone perché, magari, drogato o ubriaco, o chi magari riesce a portar via dalla strada un bambino, una donna, un uomo, che sta per essere investito da un suo amico un po' troppo brioso? È normale chi va con tutti e si offende sentendosi chiamare con l'appellativo "puttana", o è normale chi ci pensa 3,4, 5 volte prima anche solo di diventare amico di qualcuno? È normale chi va a tutte le feste possibili ed immaginabili e quindi vive di cose futili e superficiali o chi magari preferisce rimanere a casa a leggere un buon libro? È normale chi ride vedendo un video dove bambini sono così poveri da essere nudi o chi invece a casa piange pensando a tutto ciò che ha e che non si merita? Chi lo decide chi è normale e chi no? Tu? Voi? Preferisco essere definita anormale, strana, sfigata, asociale, statica piuttosto che rientrare nel vostro concetto di normalità. Preferisco essere insultata fino a non sentir altro che l'eco di queste parole nelle orecchie piuttosto che essere come voi, come te.
Eleonora Quadrini
Composta mercoledì 5 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di