Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Antonio Cuomo

Commerciante, nato venerdì 4 febbraio 1966 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Antonio Cuomo
Mille respiri affannosi, sotto il cielo di questa notte, che non lascia riposare questi cuori tormentati dal dolore... Signore dona a noi certezze, dona a tutti il tuo cuore, manda via questi spasimi, allontana tutte le carestie, regalaci un'alba disegnata dalla speranza, una giornata nuova ricca di forza e di felicità a noi, che per te abbiamo smarrito la via, non sappiamo più arrivare, insegnaci la strada della tua fede, illumina il sentiero da seguire, indirizzaci per arrivare a te. Buonanotte.
Composta giovedì 30 maggio 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Antonio Cuomo
    Non so cosa abbia fatto per meritare tanta attenzione, oggi con il vostro affetto mi avete commosso. Ringrazio tutti, uno ad uno, per ogni pensiero, per ogni sorriso, per ogni gesto. Grazie per ogni dono. Arricchiscono il mio cuore, allietano la mia giornata. Mi avete donato oggi la cosa più bella e preziosa che si possa ricevere: un momento del vostro tempo, un angolo del vostro cuore. Il vostro esserci è stato per me il regalo più bello. Grazie della vostra amicizia e del vostro affetto. Con le lacrime agli occhi vi dico: vi voglio bene.
    Composta mercoledì 4 febbraio 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Antonio Cuomo
      Pasqua: ognuno ha bisogno della Tua resurrezione. Hanno bisogno di questa Pasqua le persone che soffrono la fame, che sia questa una nuova speranza per tutti i malati, un carico di affetto per tutti gli abbandonati, sia pace per chi ha perso la serenità. A tutti voi oggi un augurio di eterna gioia nei vostri cuori. Buona Pasqua a te Signore che ci regali la vita ogni giorno, a te che ci sorreggi al mattino, a te che vegli sulle nostre notti. Buona Pasqua a te che, malgrado tutto, sei il più bello dei nostri cammini.
      Composta sabato 4 aprile 2015
      Vota la frase: Commenta