Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Silvana Stremiz
Apro la porta. Esco. Il sole risplende ed il cielo è terso. Chissà quante volte guardandolo hai pensato ai miei occhi. Sapessi quante volte ho pensato ai tuoi guardando la terra. Desiderio inespresso, ma cercato e voluto con l'anima. Mi tuffo rapita, in un sonno profondo. Chiedendomi spesso se lo stia vivendo o se devo ancora svegliarmi. E dire che bello sognare accanto a te!
Vota la frase: Commenta