Scritta da: Silvana Stremiz
Il cavaliere scese dal suo cavallo bianco e piano piano le si avvicinò, la guardò per un secondo, poi le sorrise. La principessa lo guardò, senza dire parole, e si lasciò cadere tra le sue braccia. Il cavaliere la portò con sé sul suo cavallo bianco. Tu sei il cavaliere a cui ho donato il cuore. Spero che la nostra favola sia eterna, perché il mio è vero amore, ed è per sempre. Ti Amo!
Anonimo
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di