Questo sito contribuisce alla audience di

Raccolta di Frasi di Telefilm


Allora, a chiunque dica che per dormire c'è sempre tempo dopo la morte, dite di venire a fare due chiacchiere con me dopo qualche mese di specializzazione!
Ovviamente non è solo il lavoro che ci tiene svegli tutta la notte...
...
Forse ci piace soffrire. Forse è proprio nella nostra natura. Perché senza sofferenza, non so... forse non ci sentiremmo reali.
Com'è quel detto!?... Perché continuo a farmi del male?... perché è meraviglioso quando smetto di farlo.
Dr. Meredith Grey (Ellen Pompeo)
intro e outro episodio 1x07
dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Intimità è una parola di quattro sillabe che sta per "ecco il mio cuore e la mia anima, prego ficcali dentro ad un hamburger e buon appetito".
    Intimità, desiderabile e temuta, difficile conviverci e impossibile farne a meno. L'intimità è anche legata alle tre colonne della vita: parenti, romanticismo e compagni di stanza. Ci sono delle cose dalle quali non si sfugge e altre che semplicemente non si vogliono sapere.
    ...
    Vorrei che ci fosse un breviario sull'intimità, una specie di guida che ti spieghi quando si supera il limite. Sarebbe bello poterlo prevedere, ma non saprei come farlo rientrare in uno schema. Spingi fin dove puoi arrivare e resisti finché puoi.
    E in merito alle regole, forse non ce ne sono. Forse le regole per l'intimità sono qualcosa che bisogna definire da se.
    Dr. Meredith Grey (Ellen Pompeo)
    intro e outro episodio 1x04
    dal film "Grey's Anatomy" di Serie TV
    Vota la citazione: Commenta
      [Tony e Ziva sono dentro il container]
      Ziva: se con la pistola facessimo un buco sotto la porta, accanto alla spranga di chiusura?
      Tony: perché?
      Ziva: potremmo infilarci qualcosa sotto e cercare di farla scorrere
      Tony: non ci proverei, sparando un proiettile contro una lastra di ferro, c'è il rischio che...
      [Ziva spara il colpo, i due si ritrovano per terra e Ziva finisce sopra Tony]
      Tony: come stavo dicendo: c'è il rischio che il proiettile rimbalzi all'impazzata e ammazzi uno dei due
      Ziva: scusa...
      Tony: perché sei sopra di me?
      Ziva: per proteggerti Tony
      Tony: togliti!
      Ziva: altre volte non ti dava fastidio stare cosi con me...
      Tony: no... ma adesso è molto diverso, quella volta tu eri nuda
      Ziva: forse se qua dentro non facesse cosi freddo...
      Vota la citazione: Commenta
        - Tony: Da quanto tempo eravate lì?
        - Ziva: Abbastanza, quindi ti stai trovando una nuova compagna di stanza?
        - Tony: Ne stiamo discutendo.
        - Ziva: E cosa c'è da discutere?
        - Tony: È complicato.
        - Ziva: Complicato, complicato, complicato. Sai, ho notato che in America usate questa parola come codice per... "Se te lo spiego, non sarai d'accordo, perciò userò la parola complicato se tutto va bene, smetterà di chiederlo".
        - Tony: Sì, più o meno, in poche parole. Devo andare a vedere cosa vuole Abby.
        - Ziva: Tony...
        - Tony: Ziva. Se stai per darmi dei consigli su degli appuntamenti, avrò bisogno di tirare fuori qualcosa dal mio sistema prima, ok?
        - Ziva: So cosa stai facendo Tony. Ti stai nascondendo dietro tutti questi giochini. E so da cosa ti stai nascondendo.
        - Tony: Davvero? E cos'è?
        - Ziva: Tutti quelli che hanno paure dell'amore si nascondono dal farsi del male.
        - Tony: Non è solo a me che temo di far del male, Ziva.
        - Ziva: Questo perché sei una brava persona.
        Vota la citazione: Commenta
          Ziva: sai, penso che McGee abbia ragione.
          Tony: davvero?
          Ziva: ci vuole quasi tutta la mia volontà per resistere agli stimoli che ho quando sono con te, Tony. Forse... è tempo che io... ceda, vero?
          Tony: e per "cedere", intendi...?
          Ziva: lasciar perdere
          Tony: ah...
          Ziva: fare quello che mi viene naturale.
          Tony: già, pensa che avrei provato quella carica emotiva della prima volta che siamo andati sotto copertura.
          Ziva: lo eri? Infatti, l'ho quasi fatto la prima notte nella stanza dell'hotel.
          Tony: Hmm. Davvero?
          Ziva: ma mio padre non avrebbe approvato.
          Tony: perché io non sono ebreo.
          Ziva: perché si arrabbia molto quando uccido... un collega.
          Tony: ahahah... Come se ti credessi almeno per un secondo.
          Ziva: sono sicura che non l'hai fatto.
          Vota la citazione: Commenta