Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Silvana Stremiz
Era impossibile superare un palazzo che non contenesse lo spirito di qualche cosa, gli occhi di un cadavere, le grida di un parente caro, tutti i corpi lasciano un segno, non puoi stare vicino a uno appena morto senza sentirlo, questo lo potevo sopportare, quello che mi perseguitava ora era pi¨ selvaggio, spiriti nati non completi, omicidi, suicidi, overdosi, che mi accusavano di essere stato presente, testimone di un umiliazione che non avrebbero mai potuto perdonarmi.
dal film "Al di lÓ della vita" di
Vota la citazione: Commenta