Questo sito contribuisce alla audience di

Citazioni di Film Drammatico - migliori


- Blair: Che cosa vuoi Bass?
- Chuck: Mentre facevo il mio Shiatsu pomeridiano, mi è venuto in mente che dovrei scegliere io il tuo accompagnatore.
- Blair: Tu... perché?
- Chuck: Perché no? Mi permetterà di dimostrarti che ti conosco meglio di chiunque altro.
- Blair: Va bene, allora io sceglierò la tua.
- Chuck: Io porto un accompagnatore per t e e tu lo fai per me, prestando attenzione ai desideri dell'altro.
- Blair: a condizione che tu sia sincero e che le cose siano interessanti.
- Chuck: Dimmi le condizioni.
- Blair: Se la tua accompagnatrice ti piace, io mi prendo la tua limousine per un mese.
- Chuck: Va bene. E se a te piace il tuo, io mi prendo Dorota.
- Blair: Cosa? Dorota?
- Dorota: Si, signorina Blair.
- Blair: Va bene.
- Chuck: Comunque, faccio colazione a letto.
Chuck Bass (Ed Westwick), Blair Waldorf (Leighton Meester), Dorota Kishlovsky (Zuzanna Szadkowski)
dal film "Gossip Girl" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Ma pecché siete tutti così sinceri con me, che cosa vi ho fatto di male, io?... Chi vi ha chiesto niente? Queste non sono cose che si dicono in faccia. Queste sono cose che si vanno dette alle spalle dell'interessato. Sono sempre state dette alle spalle.
    Tommaso (Massimo Troisi)
    risponde agli amici quando gli dicono che la sua ex fidanzata si è innamorata di un altro.
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz
      Invece le canzoni non ti tradiscono, anche chi le fa può tradirti, ma le canzoni, le tue canzoni, quelle che per te hanno voluto dire qualcosa, le trovi sempre lì, quando tu vuoi trovarle, intatte; non importa se cambierà chi le ha cantate. Se volete sapere la mia, delle canzoni, delle vostre canzoni, vi potete fidare.
      Vota la citazione: Commenta
        Scritta da: Francesco Pierri
        -Vada a studiare all'estero: vada a Londra, Parigi, in America, ma lasci l'Italia. L'Italia è un paese da distruggere, un posto bello, ma inutile, destinato a morire.
        -Cioè secondo lei fra poco ci sarà un'apocalisse?
        -Magari ci fosse un'apocalisse, saremmo tutti costretti a ricostruire, invece qui rimane tutto immobile, uguale, in mano ai dinosauri.
        -E lei professore perché rimane?
        -Come perché? Mio caro, io sono uno dei dinosauri da distruggere.
        Vota la citazione: Commenta