Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: RoBeRtA LEONARDI
- Chuck: Brooklyn?
- Blair: Perlomeno sarà memorabile.
- Chuck: Chiedo scusa ma non avevi qualcosa da dirmi?
- Blair: Sì! Che cosa sciocca che importa chi lo dice per prima, perché non insieme.
- Chuck: Perché non è nell'accordo.
- Blair: Deve esserci sempre un accordo?
- Chuck: Ne abbiamo fatto uno, che cosa succede Blair? Avevi detto che avevi qualcosa da dirmi.
- Blair: Perché per prima devo essere io? Sono stata io quella che ti ha aspettato all'aeroporto, sono andata in Toscana da sola.
- Chuck: È acqua passata.
- Blair: Sono stata io quella che ti ha chiesto prima di dirlo.
- Chuck: Al White Party? Quando te ne stavi andando col conte credevi davvero che te l'avrei detto?
- Blair: Sì! E quando non lo hai fatto ho sofferto.
- Chuck: Non dirmi che mi hai fatto venire fino a Brooklyn per dirmi questo, pensavo fossi pronta ad aprirti ma ovviamente era soltanto uno dei tuoi giochetti.
- Blair: I miei giochetti... sei tu quello che ha iniziato.
- Chuck: E tu quella che ha finito.
Blair Waldorf (Leighton Meester), Chuck Bass (Ed Westwick)
dal film "Gossip Girl" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Chuck: Sai davvero come ferire le persone. Ti ammiro per questo
    Blair: È tutta colpa tua! Non avrei mai avuto bisogni di James se tu per primo non mi avessi lasciata in piedi ad aspettarti all'aeroporto. Mi hai costretta a usarlo!
    Chuck: Non ti ho costretta a fare niente. Eri tu e basta. Non vedi? Siamo uguali. Smettila di opporti
    Blair: Mi opporrò fino al mio ultimo respiro perché ogni somiglianza con te è qualcosa che odierei di me stessa!
    Chuck Bass (Ed Westwick), Blair Waldorf (Leighton Meester)
    dal film "Gossip Girl" di Serie TV
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: RoBeRtA LEONARDI
      - Blair: Perché l'hai fatto?
      - Chuck: Per quello che hai detto prima.
      - Blair: Sull'essere felice? Chuck... non è quella la cosa più importante... le persone non scrivono poesie sull'essere compatibili o... romanzi sugli obbiettivi condivisi nella vita e sulle conversazioni stimolanti... l'amori più grandi sono quelli più folli... l'amour fou...
      - Chuck: Blair non viviamo nella Parigi degli anni Venti...
      - Blair: Ma ci piacerebbe...
      - Chuck: C'è una bella differenza tra il grande amore e l'amore giusto... Me ne sono andato dall'Empire State Building l'anno scorso dopo aver aspettato che ti presentassi solo per due minuti... Louis ti ha aspettata tutta la sera... è la tua occasione per essere felice pensi di non averla perché non l'hai mai avuta e ti fa paura ma tu meriti la tua favola.
      - Blair: Ce le creiamo noi le nostre favole.
      - Chuck: Solo quando siamo costretti a farlo. Tu non devi. Come ti senti dopo quello che abbiamo fatto stasera?
      - Blair: Malissimo davvero malissimo in realtà non mi sono mai sentita così.
      - Chuck: Senso di colpa? Lo sento anche io. Forse sto davvero crescendo.
      - Blair: Non ero pronta a lasciarti andare.
      [Bacio sulla fronte]
      - Chuck: Non lasciare che ti qualcuno ti dica che non sei potente... sei la donna più potente che conosca.
      - Blair: Mi serve tutto il mio potere per allontanarmi da te.
      - Chuck: Lo so... ma devo lasciarti andare... e tu devi lasciarmi andare.
      - Blair: Ti amerò sempre.
      - Chuck: Ti amerò sempre.
      Chuck Bass (Ed Westwick), Blair Waldorf (Leighton Meester)
      dal film "Gossip Girl" di Serie TV
      Vota la citazione: Commenta