Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Non sai quanto mi dispiace vedere che mentre la vita prosegue raccogli poco a poco i frutti di ciò che hai seminato. Un dispiacere enorme che mi spezza il cuore in due vedere il tuo atteggiamento da cane bastonato. Piango lacrime amare mentre fai la "vittima" quando in realtà adesso sei in mezzo a ciò che tu stesso ti sei accuratamente costruito. Un dispiacere enorme che va velocemente a quel paese... esattamente dove si mandano le persone come te... ed è proprio lì infatti; che sei finito.
Composto mercoledì 6 gennaio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Sei come un tramonto che si riflette sul mare, sei l'alba che da luce e vita ad un nuovo giorno. Non spegnere i tuoi colori e la tua luce... Non spegnerli. La vita che c'è in te ha il diritto di prendere forma, di uscire ed urlare la sua voglia di correre per le strade del mondo. Le emozioni che tieni chiuse in te sono le stesse che scendano dai tuoi occhi rigandoti il viso... sono solo un po' più amare. Il silenzio che senti è la trasformazione di una risata spontanea che ha solo perso la voglia di uscire. Le parole che non trovi, sono le stesse che esprimevano i sentimenti più belli, esse hanno solo perso la voce. Non spegnerti... Sorridi, grida, parla e corri verso un mondo forse nuovo, forse incerto, ma è comunque una meta.
    Composto mercoledì 6 gennaio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Non voglio essere bella, non me ne frega nulla di una linea perfetta, di un bel faccino che tutti ammirano... Voglio essere speciale per qualcuno. Voglio vedere gli occhi di qualcuno brillare perché guardano me! Voglio essere quello che si porta dentro al cuore. Quello che ti fa sorridere mentre cammini o piangere ascoltando una canzone. Quello che manca quando non c'è e che non è mai abbastanza quando lo hai tra le braccia, vicino e sulla pelle. Non guardatemi con gli occhi dell'apparenza, ma amatemi come l'essere più bello che il vostro "io" abbia mai sfiorato.
      Composto mercoledì 6 gennaio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Sono il frutto di quello che ho raccolto, derivato da quello che ho donato e mescolato a ciò che ho lasciato dietro me. Sono un libro ricco di bellissime parole, ma scritte in una lingua che in pochi comprendono. Ho capitoli contorti e una copertina che difficilmente lascia intravedere cosa nasconde. Non ho una "sintesi" né una "trama" su di essa. Mostro quel poco che basta per salvare l'apparenza perché ritengo che il mio essere sia per pochi intenditori.
        Composto martedì 5 gennaio 2016
        Vota il post: Commenta