Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritto da: Silvia Nelli
Sto così oltre a certi atteggiamenti che ormai non li noto nemmeno più. Un tempo facevo "chiasso" oggi preferisco il "silenzio"! Però il fatto che taccio non vuol dire che approvo, concordo o lascio correre. Ho solo imparato che ai ridicoli "bla bla bla" preferisco i concreti "fatti"! Sono cresciuta: non parlo... agisco.
Composto venerdì 22 luglio 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Ricorda sempre che i calci in culo fanno andare un bel pezzo avanti. Le parole dette alle spalle fanno apprezzare di più quelle dette in faccia. Le lacrime che ti fanno versare renderanno più invidiabili i sorrisi che le seguiranno. E tutto ciò che ti spaventa una volta vinto e affrontato si tramuterà in quella forza e sicurezza che può far paura a molti.
    Composto giovedì 21 luglio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      Hai preso treni sbagliati? Treni che ti hanno condotto lontana da casa, dai posti giusti e dove eri al sicuro. Ti sei sentito perso e smarrito? Come colui che non sa più quale sia la strada giusta da prendere, se andare avanti o tornare indietro. Hai sbagliato a valutare delle persone? Credendo di aver trovato qualcuno affine a te, che ti volesse bene e fosse sincero e invece tutto era tranne che un buon amico, una persona sincera e amore. Tranquillo non hai ne perso tempo, ne sbagliato posto, luogo o momento. Non hai fatto niente di sbagliato. Hai solo vissuto, scoperto ciò che non vuoi. Hai capito dove vuoi andare, chi vuoi essere e soprattutto con chi vuoi stare.
      Composto giovedì 21 luglio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Nessuno può darti determinate possibilità, solo tu puoi farlo. Io l'ho data a me stessa molto tempo fa. L'ho fatto quando ho capito che sono io l'unica nemica/amica di me stessa. L'ho fatto quando ho capito che ciò che vaga esternamente a me può distruggermi solo se gli permetto di toccarmi dentro. Ho capito che le presenze negative sono quelle da cui ho imparato forza, autostima e coraggio. Il coraggio di non vergognarmi mai di ciò che viene raccontato di me da terze persone. Non devo vergognarmi io per azioni compiute da altri. Io devo vergognarmi solo nel caso permettessi a tali eventi di cambiare il mio stato d'animo e la mia serenità. Vivo serena dai tempi in cui ho capito che l'auto stima seguita dal silenzio può spegnere anche le grida dei cattivi.
        Composto martedì 19 luglio 2016
        Vota il post: Commenta