Scritto da: Sabrina
Per una volta vorrei assaporare la serenità e la felicità che solo il risveglio in una vita nuova mi potrebbe donare. Per una volta vorrei accompagnare la nascita del sole con l'anima colma di gioia e leggera come il volo di una farfalla. Infine vorrei osservare nelle mie mani le schegge di dolore trasformarsi in diamanti e donarle a chi ne necessita, perché sicuramente la sofferenza gli avrà annientato la forza nel cuore. Aspetto impaziente che arrivi quel giorno che mi aprirà il futuro regalando nuove aurore, nuovi tramonti e la rinascita, nel cuore e nell'anima.
Sabrina Ducci
Composto domenica 23 agosto 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Sabrina
    C'è un posto dove nessuno entrerà mai e custodisce il bene più prezioso che posseggo. Nascosto nella parte più intima e segreta di me, è l'essenza stessa della vita, che, come un orologio, scandisce il ritmo del cuore, lo scorrere dei pensieri ed il fluire del sangue nelle vene.
    È pura energia che ha costituito l'inizio della mia esistenza e ne deciderà la fine, regolando il susseguirsi dei giorni con le notti delle luci con le ombre, del bene con il male e della gioia con il dolore nel mio cuore.
    Esso è l'universo racchiuso in me, la vita che prende forma e sostanza, accogliendo un'anima e permettendole di donare la sua luce in questo mondo.
    I frutti di questa meravigliosa magia che si chiama vita sono ciò che di più caro posso offrire e li condividerò con chi amo come e più di me stessa.
    Sabrina Ducci
    Composto sabato 22 agosto 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Sabrina
      Brutto sentirsi rinchiusi in una gabbia dalla propria vita. Strano sentire l'universo scorrere nelle vene e al tempo stesso udire i lamenti della propria anima che brama libertà. Ancora più singolare è desiderare con tutte le forze di veder trasformata la propria esistenza, ma sentirsi le mani legate dallo scorrere lento del tempo, legato ad un futuro che stenta a ripartire.
      Sabrina Ducci
      Composto venerdì 21 agosto 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Sabrina
        Ci sono giornate in cui mi accorgo di come vorrei fosse la mia vita, allora assaporo i momenti di serenità e normalità come fossero cibo per la mia anima: proprio quelle cose che per altri potrebbero rappresentare la consuetudine, per me possono trasformarsi in quella forza che mi permetterà di lottare durante i momenti difficili, perché in cuor mio so di meritare di meglio.
        Sabrina Ducci
        Composto domenica 16 agosto 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Sabrina
          Lascio che il silenzio e la discreta presenza della natura mi trasporti dove regna la vita e dove tutto scorre via leggero, scandito dal ritmo di un cuore che batte. Assaporo con calma la serenità con cui il mio corpo torna all'origine di ogni cosa e ringrazio la vita che mi ha resa sensibile e capace di amare. Adesso tutto appare diverso, il male non procura più tutta quella sofferenza, provo leggerezza e, guardando il mondo dall'alto, capisco ancora una volta che solo l'amore conta e rimarrà indelebilmente segnato nei cuori di coloro che amo. E la paura svanisce.
          Sabrina Ducci
          Composto sabato 8 agosto 2015
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di