I migliori post di Sabrina Ducci

Nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Sabrina
Tutto è possibile quando chiudi gli occhi e, nell'assoluto silenzio, ascolti il canto della tua anima.
Ti fondi e rinasci nell'infinito, dove niente ha inizio né fine, né forma né consistenza, però esiste e ti senti sopraffare dalla sua luce nel profondo, fino a trasformarti completamente: non sei più un corpo, ma l'essenza pura della vita! Svaniscono le pesantezze, le piccolezze e le bassezze dell'essere umano, le paure e le ansie non esistono, c'è solo la tua anima e la magnifica melodia che la unisce alla sua origine: la luce.
Sabrina Ducci
Composto domenica 8 febbraio 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Sabrina
    È straordinario come a volte si sviluppano certi legami che uniscono le anime. Vivi sensazioni che non credevi possibili, percepisci gli stati d'animo altrui ancor prima di pronunciare una parola e riesci perfino a sentirne la gioia o il dolore anche se sei distante. È incredibile, ma nel profondo, tu già lo sai, senza bisogno delle parole o di chiedere spiegazioni.
    Sabrina Ducci
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Sabrina
      Un nuovo giorno si affaccia alla vita, mentre frammenti di un sogno quasi dimenticato svolazzano nella mia mente. La magia del mattino, immerso nel silenzio, mi circonda e conforta i miei pensieri formando nuove idee, frasi e rime. Il silenzio si trasforma in pensieri che subito la scrittura modella, realizzandoli nel tempo e nello spazio. Libera, mi sento libera di volare lontano da queste pareti, perfino dal mio corpo, tanta è la forza che fluisce in me e regala ali alla mia anima permettendole di sfiorare il cielo in un battito di ciglia!
      Sabrina Ducci
      Composto lunedì 26 ottobre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Sabrina
        Credevo di aver perso tutto, poi in lontananza, ho visto un raggio di sole a cui mi sono aggrappata per rialzarmi. Ho chiesto a me stessa di resistere ancora, fino oltre dove non avrei mai pensato di arrivare e, mentre le nubi tornavano ad addensarsi e il vento sferzava il mio corpo io, forte della verità e ben salda sulle mie gambe, sorridevo grazie a quella luce che mi avrebbe permesso di tornare a casa.
        Sabrina Ducci
        Composto lunedì 2 marzo 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Sabrina
          Confidava in quel raggio di sole che era riuscito a filtrare attraverso la grigia coltre di nubi, riscaldando l'aria mentre si rifletteva nello scorrere del fiume. I suoi passi rallentarono e un timido sorriso le dipinse il volto: man mano che il sole baciava la vegetazione facendone brillare i colori, il cuore le si riempiva di serenità e armonia, emanata dalla fragranza della natura che accoglieva lo splendore del sole. Lasciò crollare ogni difesa, i pesi che le gravavano sul cuore furono lavati via dalle lacrime e si aprì alla bellezza che la circondava, liberando l'anima che subito unì il suo canto a quello della natura. Socchiuse gli occhi lasciandosi accarezzare dal tiepido soffiare del vento: strinse i pugni, per catturare quella magnifica sensazione e farla sua per sempre, come se quel raggio di sole liberatosi dalle nuvole avesse sconfitto anche le sue ombre, regalando l'aurora alla propria esistenza.
          Sabrina Ducci
          Composto sabato 3 ottobre 2015
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di