Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Rita1
Ogni giorno cogli i frammenti grossi e piccoli mettili assieme come cocci di un vaso rotto. Quando pensi che questi cocci erano serviti nella tua vita, ricordati il momento che si sono rotti, se in quel momento provasti dolore, o sentisti una liberazione dentro te. Pensi sia difficile ricordarsi? No è perché non li vuoi ricordare, li hai già cancellati dal momento che il vaso si è rotto, da quel momento pensasti di cambiare la tua vita. Crescer con gli anni ti accorgi di non avere cancellato nulla del tuo passato, perché è quel passato che ha formato la tua vita, da quel passato raccogli i cocci ad'uno ad'uno, tanti cocci ti strappano sorrisi, mentre altri ti oscurano la mente, non per questo li vorresti cancellare; ci sono pagine scritte con amore altre scritte con dolore, non tutte le rose hanno le spine, di quelle spine hai provato dolore, mentre dai petali ne cogliesti l'odore.
Composto mercoledì 1 giugno 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Rita1
    Il freddo inverno rende più triste il luogo Sacro. Tutto e freddo tutto tace, nemmeno il cinguettio degli uccelli vi fa compagnia. Fra poco arriverà la Primavera e tutto rinascerà intorno a voi, con il calore del sole, con il profumo dei fiori, sarò più serena a non sapervi soli. Mamma non vi ha mai lasciati andar via, nessuna forza potrà mai staccarvi dal mio cuore, un cuore geloso che vi protegge stringendovi sempre più forte.
    Composto domenica 29 maggio 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Rita1
      Buongiorno paradiso. Un giorno speciale, un giorno come tanti, un giorno domenicale da ricordare, ricordare affidandoci alla divina misericordia. Quella misericordia che tutti dovremmo attuare con la voce del cuore. Essere misericordiosi è un dono che ci viene dal cielo, e che oggi difficilmente si trova in noi essere superbi pieni di orgoglio, presunzione e cattiveria. Cerco in voi angeli divini quello spiraglio di fede per condividere l'amore, cancellare l'odio i rancori, ricordandoci che solo Dio è amore, a tutti voi un dolce pensiero e una semplice preghiera, per dirvi che vi amo, aiutatemi nel pregare. A voi figli miei, non smettete di pregare per la vostra mamma che a stento si ricorda di pregare, la vostra assenza ha divagato la mia mente il mio credo, affido a voi tutto ciò che ho dentro il mio cuore. Mamma.
      Composto sabato 14 maggio 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Rita1
        Quanti racconti vorrei raccontare; quando vengo a farvi visita, rimango come una scema, non riesco a comprendere cosa sia la nascita e la morte. Si nasce felici, di muore con il cuore a pezzi, mi chiedo cos'è la vita, perché prima ci regala gioie e dopo ci spezza in due. Amo la vita è la cosa più bella che Dio ci dà chiedendo soltanto ubbidienza amore e fede. Dopo ti vedi portar via pezzi del tuo cuore che rimani vuota, precipiti in un tunnel buio e non vedi più un filo di luce che ti aiuta e venirne fuori. Quante mamme hanno fatto lo stesso mio percorso, con lo stesso dolore, come vorrei sentile la voce dei loro cuori, forse potremmo comprenderci. Una mamma che non trova una risposta!
        Composto sabato 14 maggio 2016
        Vota il post: Commenta