Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Ivan Cuba

La mia, nato martedì 1 marzo 1966 a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Ivan cuba
Solo ieri c'era lei, accarezzavo lei, respiravo di lei, solamente lei, il pensiero dei nostri profumi mischiati nell'abbraccio. I suoi baci, le sue labbra sulle mie, e quegli occhi che coloravano il mio cielo, dopo la pioggia arrivava l'arcobaleno, era lei. La sua voce riempiva ogni spazio, arrivava al cuore. Quel sorriso sul suo viso, era luce nell'anima. Era lei solo lei, era lei quel vorrei, solo ieri c'era lei nei giorni miei!
Composto martedì 12 aprile 2016
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Ivan cuba
    Quanto è semplice farci del male, quanto tempo gettiamo via, quante parole non dette, abbracci non dati, quante opportunità non vissute, quante rinunce! E poi basterebbe guardarci dentro per comprendere che siamo importanti e che il rispetto per noi stessi non ha prezzo. È fondamentale per vivere e affrontare questo nuovo mondo, sempre più fatto d'apparenza e poca sostanza. Accettiamo il fatto che ognuno di noi è importante ma che alla fine, siamo solamente una goccia nel mare della vita.
    Composto martedì 12 aprile 2016
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Ivan cuba
      Una lezione da imparare nella vita, non è "dare nulla per scontato", ma cercare di non usare in nessun modo, volontario o involontario, i sentimenti, amicizia o amore che siano! Perché c'è chi mette cuore e anima sul piatto della vita, e perché ogni essere umano merita lo stesso rispetto, se questo avvenisse a parti inverse, allora probabilmente comprenderemmo il male che si è fatto!
      Composto martedì 12 aprile 2016
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Ivan cuba
        Ci sono amori che non avranno mai una fine, si separano le strade, si cerca di non pensarci, ma tornano sempre, in una foto, una canzone, una semplice scritta e, per quanto ci si allontani, li si combatta, si può scappare, rifiutare ma è lì. Lì in quell'emozione che riesplode dentro, senza un come e un perché. Questo è l'amore, incomprensibile emozione che si prende gioco della mente. Non si dice mai veramente addio a chi porti nel cuore, a chi c'è stato, ci ha emozionato, attraversato l'anima nella gioia e nel dolore. Perché era, è stato vero amore!
        Composto martedì 12 aprile 2016
        Vota il post: Commenta