Post di Fabio Privitera

Consulente informatico, nato lunedì 24 aprile 1978 a CATANIA
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Fabio Privitera
La capacità di stare soli ci predispone a vivere in maggiore armonia con gli altri. Ci spiega il perché della rabbia, di certi rancori e antipatie primigenie. Ci spinge, soprattutto, ad ascoltarci e guardarci dentro, a capire di cosa abbiamo davvero bisogno e quanto la mente ci sappia alle volte ingannare bene, portandoci verso i piaceri rapidi ma tanto effimeri piuttosto che avere la pazienza e la perseveranza di far germogliare quei sogni che ci dimorano dentro e che hanno bisogno del nostro amore per germogliare.
Fabio Privitera
Composto domenica 20 dicembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Fabio Privitera
    Il rimorso torna a mordere chi, di quel che ha fatto, non è riuscito a cogliere l'insegnamento e il divenire. Allo stesso modo si rimpiange ciò che viene a mancare piuttosto che gustare ciò che abbiamo ogni giorno. Dubito che le due cose si escludano perché entrambe rappresentano un'insoddisfazione e la mancata consapevolezza che se le nostre scelte ci guidano verso la direzione che decidiamo tutto il resto poi muta di conseguenza affinché ci riportiamo nella direzione giusta. Manca la presa di coscienza matura che anche quando siamo liberi di scegliere non sempre scegliamo per il meglio.
    Fabio Privitera
    Composto domenica 27 dicembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Fabio Privitera
      Manca la serietà in tutto. La serietà di perseverare nei propri intenti. Oggi non si può essere sicuri neanche di chi fugge in amore. Magari fa il suo comodo per un po' finché non si sente divorare dal disagio della propria compagnia, e torna a bussare alla tua porta, tu che intanto te ne stavi comodo in panciolle a goderti l'aria più leggera.
      Fabio Privitera
      Composto domenica 27 dicembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Fabio Privitera
        Molti di noi dimenticano di avere due mani. I pianisti lo sanno bene, ma ci vuole molto esercizio affinché le due mani collaborino armonicamente nel produrre una musica solidale all'intento. È un po' quello che avviene tra le emozioni e le scelte, tra cuore e mente. Ci vuole molto esercizio e passione per la vita affinché si possa comporre una musica le cui note siano il sincrono movimento di emozioni e scelte.
        Fabio Privitera
        Composto sabato 27 dicembre 2014
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Fabio Privitera
          Esistono molte persone, non è vero che siamo fatti per pochi. Esistono molte persone con cui possiamo stare bene, avere rapporti d'amicizia, d'amore, ma finché ci sentiremo incompleti dentro, o finché vedremo questa incompletezza fuori andandola a cercare, non saremo mai in grado di amare totalmente. Finché non ci completiamo dentro saremo sempre alla ricerca di qualcosa fuori.
          Fabio Privitera
          Composto sabato 27 dicembre 2014
          Vota il post: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di