Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Nelle famiglie italiane è ormai sempre più..." di Giuseppe Freda


47
postato da , il
Ma sopra tutto adusa a CONTROLLARSI poco. Il che è un gran male, giacché il self control è base indispensabile di ogni forma di dialogo, di tolleranza e di convivenza sociale.
46
postato da , il
A prescindere dal fatto che il commento 43, che mi pare (come al solito) rissoso ed anche poco fantasioso nel fare riferimento ad assiomi e luoghi comuni in auge in taluni habitat scimmieschi (sciocchezze: perché? piccoli borghesi benpensanti: nel contesto che significa, al di là dei luoghi comuni in voga nei centri sociali? I veri m0rti siete voi: perché?), ci sono alcune cose che vanno chiarite.
1) rispondere seriamente a commenti ironici, quando detti commenti sono volgari, ingiuriosi e blasfemi, mi pare ovvio e doveroso; è viceversa da mediocri dilettanti spingere l'ironia oltre i limiti dell'educazione e del buon gusto;
2) i commenti di questo post sono relativi ad un mio pensiero, e quindi mi pare ovvio che io ne sia il moderatore;
3) per il medesimo motivo, in questo post non è in essere un discorso tra me e un'altra persona, in cui non ci si possa inserire senza essere invitati, ma TUTTI hanno il diritto di esprimere le proprie opinioni, favorevoli o sfavorevoli che siano, e di qualsiasi natura, come dimostrato dalla circostanza che non esistono limitazioni ad inserire commenti;
4) questo diritto lo hanno PREFERIBILMENTE le persone che si presentano con il loro nome e il loro cognome; questo non per me, che nel caso di specie so bene chi sia il punto interrogativo in questione, ma per tutti gli altri intervenienti, che avrebbero anch'essi buoni motivi per sapere con chi stanno parlando.
5) Ne consegue che è assolutamente fuori luogo ipotizzare che qualcuno si sia intromesso nel discorso tra me e il punto interrogativo, e quindi, intercludere a Margherita1 o a chiunque la possibilità di interloquire in questo post, per tutto il tempo che ne avrà voglia.
6) Da ultimo, mi sia lecito precisare che la presenza del punto interrogativo in questione su questo post, come su altri non miei nei quali svolgo una semplice attività di commento è, essa sì, intesa solitamente ad arrecare disturbo, molestia e spesso immotivata ingiuria. Quest'ultima considerazione la dice lunga sulla capacità che hanno taluni di attribuire ad altri qualcosa di se stessi (il bue ha sempre dato del cor*nuto all'asino).
7) A conclusione delle considerazioni di cui sopra, ritengo per certo di poter affermare che il comportamento del punto interrogativo in questione, nel sostenere e suggerire l'esclusione dal dialogo di una persona che ne ha viceversa ed ovviamente tutto il diritto, appare di schietta ed evidente matrice e mentalità fas*cista, quantunque mascherata (cosa purtroppo di ordinaria amministrazione per il passato e per il presente) con posticci e superficiali riferimenti pseudo-democratici appartenenti a  diversa area culturale.
8) Non essendo tuttavia del tutto convinto di tale ultima deduzione, spero di poter propendere per la soluzione (peraltro non meno avvilente) che si tratti di persona adusa a ragionare poco ed a sopperire alla carenza di argomenti e motivazioni con l'esercizio di prepotenza, ingiuria e varia maleducazione.
45
postato da , il
Margherita, nel caso lei dovesse rispondermi, le ho fatto una promozione.
Questo messaggio sarà valido per i suoi successivi cento commenti.
Le ripeto quello che le ho detto prima: Si faccia gli affari suoi quando due persone stanno discutendo. Lei si è rivolta a freda, parlando comunque "con me e di me", io di lei non ne parlavo proprio.
Quindi se c'è stata una maleducata quella è lei non io.
Pensi agli affari suoi. E ogni tanto stacchi l'occhio dallo spioncino della porta.
Cordiali saluti.

PS: per Freda, non te la prendere se ho detto cristo santo, non è una bestemmia, è come dire madonna mia. E' come se un filosofo non può nominare i suoi filosofi maestri. Ma capisco che i santi probabilmente non sono persone, e quindi devi stare attento anche a nominarli.
Mhà!, a me sembrano onnipotenze che di sano e umano non hanno proprio nulla Giuseppe. Sarete un pò esagerati?. Secondo me i santi sarebbero più grati, se ogni tanto li trattaste come esseri umani piuttosto che come comete inarrivabili. Anche perchè se sono inarrivabili, a chi si possono avvicinare?.
Mhà. Mistero.
44
postato da , il
E sia chiaro: non risponderò più alla sua persona.
Io stavo inizialmente parlando con quest'uomo, lei si è messa in  mezzo al discorso. Io non le avevo risposto, ma lei continuava a tamburellare.
Se lei ha le orecchie sensibili nessuno la obbliga a stare qui.
E' venuta lei da me, o almeno si è rivolta a me,  non io.
Questi sono i fatti. Poi la metta come vuole.
Appunto perchè siamo in un sito pubblico oguno ha la libertà di dire ciò che crede , e se poi non va bene questo deve deciderlo l'amministratore del sito. Lei non è NESSUNO. Si comporti come tale.
Cristo santo, ho dovuto anche risponderle, ma non poteva pensare agli affari suoi?.
43
postato da , il
Margherita, non metto in dubbio che la psicoanalisi non sia interessante, ma lei provi a farsi i c a z z i suoi mentre due persone stanno parlando...
e vedrà che quel fastidio che si porta dentro scomparirà.
Arrivederci suocera per bene.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti