Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a L'amore che voglio di Giuseppe Freda


4
postato da , il
Grazie ancora, Angela.    
     Relativamente agli esiti del concorso, voglio esprimere pubblicamente la mia soddisfazione ed il mio ringraziamento per il voto "popolare" che, senza sapere a chi attribuirla, ha portato in finale questa semplice, gioiosa e sentita poesiola, priva di fronzoli e rebus, scritta tanto tempo fa per l'occasione di una grande vittoria nel concorso dell'amore.
    Quanto al voto della "giuria di qualità", a mio avviso esso è stato, purtroppo, gravemente influenzato e male indirizzato dal medesimo voto popolare, che ha privato la fase finale del concorso della poesia a mio avviso più sentita, originale e meritevole dell'intera kermesse:  il "lamento d'amore marziano".
3
postato da Angela, il
E' un complimento Giuseppe..hai la capacità di usare molti linguaggi e di concretizzarli in parole in modi diversi...ok, marziano...troverai la tua Venere e saprai usare il linguaggio più idoneo, vista la provenienza dei pianeti...!!! Scherzo ovviamente, ancora congratulazioni..ciao!!!
2
postato da , il
Grazie, Angela, del "poliedrico": per la precisione, sono un icosaedro stellato di quarta mano, originario del pianeta Marte.  
   : //
1
postato da Angela, il
Bravo Giuseppe...questo tuo linguaggio è incantevole, sei poliedrico!!!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti