Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "C'è mai stato un primo uomo di nome Adamo? È..." di Biagio Russo


39
postato da , il
Per parte mia ho cercato per tuta la mia vita un Tesoro al di sopra di ogni altro. E l'ho trovato.
Ti auguro di trovarlo anche tu.
Buona ricerca !:-)
38
postato da , il
Ho letto entrambi Brunason ... e continuerò a lasciare l'anima libera di esplorare ogni conoscenza... non metterò più nulla per scontato...ascolto e leggo tutto nel limite del possibile....

Un abbraccio
37
postato da , il
Cara Silvana. Nulla può arricchirmi di più della fede. Credimi.
E ricambio di cuore caldamente il consiglio: leggi, medita, scruta la Sacra Scrittura. E vi troverai la Verità.
Buone cose.
36
postato da , il
Brunason ti do un consiglio fatto col cuore. Leggi il libro e credimi uscirai un po' più ricco dentro.Ricco di nuove conoscenze forse nuovi dubbi o forse conferme ... ma sicuramente più ricco.
35
postato da , il
Adam (dall'ebraco) vuol dire semplicemente uomo. Adamo quindi è l'uomo inteso come l'umanità intera.
Eva vuol semplicemente dire "madre di tutti i viventi", per ovvi motivi., visto che è la progeitrice del genere umano.
Il serpente è un animale che per le sue carattereistiche (velenoso, insinunate, pericolosissimo se ti avvivicini incauto) si avvicina moltissimo alle caratterisctiche del tentatore.
E che esista un evento catastrofico all'inizio della storia del genere umano è evidente. Tutti noi desideriamo (fare) il bene, ma di fatto preferiamo fare il male, perchè è più divertente e piacevole.
Se poi si vuole considerare il tentatore una figura allegorica, basterebbe guardare a tutto il male che c'è nel mondo. Le guerre, la Shoah, l'efferratezza di alcuni delitti... In ogni epoca storica. Come non vedere dietro queste cose così orribili la regia occulta di qualcuno che odia il genere umano?
Angelos, dal greco, vuol dre semplicemente messaggero. Gli angeli sono chiamati con il nome del loro compito: sono infatti i messaggeri di Dio.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti