Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi inserite da Francesco Saudino

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Francesco Saudino
Vorrei solo poter credere ancora... Credere che non sempre è tutto bianco o nero, che non sempre le cose vanno diversamente da come te le aspettavi, che gli amici veri esistono, che l'amore non è solo la meglio riuscita invenzione delle case cinematografiche e delle industrie di cioccolatini. A volte sarei disposto a credere all'impossibile pur di essere felice.
Composta venerdì 2 marzo 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Francesco Saudino
    Si dice che siamo fatti per poche persone...
    beh, considerando che al mondo siamo più di 5 miliardi, devi essere davvero sfigato se trovi davvero una di quelle poche persone. Fuggi finché sei in tempo, l'amore non esiste, è una chimera, tutti lo cercano, nessuno lo avrà mai, e finirà solo per soffrire. Tanto vale adattarsi prima, essere dei cinici figli di puttana, affrontare il mondo a testa alta, e fregarsene dei sentimenti altrui. Tanto a nessuno importa dei tuoi.
    Composta giovedì 5 gennaio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Francesco Saudino
      Fa paura lasciar entrare qualcuno nella tua vita, dividere con questa persona le ansie, le paure, col rischio di avere una delusione quando si stanca di tutte esse. Fa più paura però affrontarle sempre da solo senza cercare qualcuno che possa alleviartele dividendone con te il peso.
      Composta lunedì 22 ottobre 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Francesco Saudino
        Non ho mai scommesso sui cavalli, ma mi è sempre piaciuto pensare alla vita come a un'ippodromo e l'amore come a una corsa. Se punti sul cavallo giusto, vinci. Il punto in verità è che non esistono cavalli vincenti, non se ne esce mai vincitori. La vita è più un'arena, come quella degli antichi romani, e noi siamo gladiatori. Combattiamo, sudiamo, soffriamo, e alla fine, chi prima, chi dopo, cadiamo tutti. E se pensate che la vera sconfitta non sia cadere, quanto più non rialzarsi, vi sbagliate di grosso: quelle sono le scelte più ovvie, e chi si rialza lo fa solo in attesa che un altro colpo venga sferrato, e cada di nuovo. La vera sconfitta la vivi quando hai tanta paura sia di cadere che di rialzarti: resti a terra, ti fingi morto, eviti ogni contatto, ogni rischio e sopravvivi. Non vivi, ma sopravvivi. Così la vita, così l'amore, quando hai sofferto tanto da aver paura di vivere e d'amare, sopravvivi.
        Composta giovedì 13 novembre 2014
        Vota la frase: Commenta