Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Fabio Privitera

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Fabio Privitera
Dio non uccise caino poiché la consapevolezza della sua colpa fu per l'uomo una pena ben peggiore della morte e, nel contempo, avrebbe potuto dargli modo di redimersi e tornare ad amare la vita che egli per primo aveva usurpato. Che sia vero o no, poco importa. Le storie servono ad avere esempi di morale e condotta che, in realtà, dovrebbero essere palesi a chiunque. Ciò che si dovrebbe fare, piuttosto che uccidere un assassino, è accompagnarlo ad avere chiara visione del proprio delitto, è riportarlo ad amare quella vita che ha usurpato e non diventando noi, a nostra volta, giudici e usurpatori di un bene su cui nessuno ha diritto di porre fine: la vita.
Composta sabato 10 ottobre 2015
Vota la frase: Commenta