Scritta da: milanoteca
In Amore non ho mai posto limiti, tempi e scadenze, ho sempre voluto con tutto me stesso "vivere l'altra persona", insomma "viverci", senza badare a quanto tempo avremmo impiegato a diventare "coppia", magari con l'ossessione dell'età che avanza e che quindi bisogna fare in fretta. Ho sempre odiato questo atteggiamento in amore; ho sempre voluto vivere un rapporto nella consapevolezza che diventarlo (Coppia), sarebbe stata la cosa più bella e naturale possibile. Ogni convenzione, ogni legittimazione o fretta di concretizzare mi ha sempre distrutto il sogno, mi ha sempre ucciso la poesia, mi ha sempre rovinato tutto.
Walter Di Gemma
Composta lunedì 29 luglio 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di