Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Vincenzo Cozzolino
Cogliere l'attimo è come sfidare il destino. Bisognerebbe capire quale sia l'attimo giusto: tentiamo e a volte rimpiangiamo di averlo fatto; stiamo fermi e ci viene il rimorso di non averci provato. Ma quindi qual è il vero significato di "cogliere l'attimo"? Io credo che bisognerebbe cercare di vivere, assaporando ogni momento, e non cercare sempre l'attimo giusto perché sarebbe come soffocare la nostra esistenza.
Composta giovedì 2 dicembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Vincenzo Cozzolino
    L'illusione: nata dalla speranza e repressa dalla realtà! L'illusione è bella, usata però nel modo giusto. A volte riesce a dare sfumature a momenti e ad attimi importanti. Ma a volte ti crea situazioni inesistenti, rendendo codesti reali. Però devi riuscire a dosarla. L'unico modo è vivere a pieno ciò che ti arriva, ciò che hai. E non attendere persone, luoghi e momenti che potranno e non potranno arrivare. Soffocheresti solo gli attimi esistenti, senza possibilità di ritorno!
    Composta venerdì 3 dicembre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Vincenzo Cozzolino
      Il non essere tristi non implica essere felici! La felicità va al di sopra della normalità. È la sensazione dell'attimo. A volte non ti accorgi neanche del suo arrivo, e quando ti capita di sentire la sua presenza, il tutto finisce. E ti senti nuovamente triste, ma la tristezza diversa da quella reale, siamo solo insoddisfatti di quello che abbiamo.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Vincenzo Cozzolino
        E a volte rimani senza parole. Per lo stupore, per felicità, per agonia. Ma rimani comunque senza la cosa che rende l'uomo più forte. L'uomo più evoluto rispetto ad altri esseri viventi. Ci limitiamo a sbarrare gli occhi, a stringere le labbra o ad aprirle. O semplicemente rimaniamo impassibili e le parole che non escono dalla nostra bocca sono proprio quelle che segnano il nostro cuore.
        Vota la frase: Commenta