Scritta da: Vincenzo Cozzolino
- Sai una cosa? Ho paura di perdere le persone che ho accanto...
- La paura è la nostra peggior nemica se vissuta con angoscia. Essa nasce dall'ignoranza, dall'incognito...
- Si, ma così non faccio altro che continuare a farmi paranoie...
- Te le fai perché hai paura di stare bene. Perché pensi che da un momento all'altro qualcosa cambierà e non potrai fare niente per fermare. E quindi hai paura. Quindi non sapere che accade. Vivi nell'angoscia dell'incognito... e devi uscirne fuori.
- Come? Come se ne esce? È impossibile...
- Devi iniziare ad apprezzare ciò che hai. Senza il timore di non averlo più. Vivere con la consapevolezza che tutto nasce per mutare e tutto muore per essere ricordato. Vivere.
- Ma è difficile...
- Difficile, non impossibile. Basta volerlo. Vivi con leggerezza. Fai volare il cuore e atterrare la mente.
- Ma io lo voglio!
- Ecco, allora non passare la vita a pensare quel che sarà ma cerca di rendere importante quel che è.
Vincenzo Cozzolino
Composta mercoledì 4 gennaio 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Vincenzo Cozzolino
    E a volte pensi, tra tutti perché proprio me?
    Ci pensate mai al fatto che tutti noi, tra tutte le persone che esistono in questo mondo, ci leghiamo solo con alcune?
    Interessi in comune, strade incrociate, incontri forzati. Ma siamo sempre e comunque una scelta rispetto ad un'altra. Cosa avrò io in più rispetto a quell'altro? È strano pensare che tra tanti a volte vengo scelto proprio io. Però nel pensarlo sono veramente felice.
    Vincenzo Cozzolino
    Composta giovedì 5 gennaio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Vincenzo Cozzolino
      E non riesci a capire se e tutto frutto della tua immaginazione, del tuo pensiero... o se le cose che vedi riescono in un qualche modo a farti capire tutto, a mostrarti realmente le cose. Ma sono talmente nascoste, che nel vederle non percepisci se sia realtà o meno. Fatichi a credere, perché realmente non vuoi. Come quando trovi un oasi in un deserto, l'immaginazione fa brutti scherzi. Ma non ti resta altro che andargli in contro, affrontare e testare con mano, provare con tutti se stessi. Sapendo che potresti farti male, potresti ricevere grosse delusione. Corri il rischio di perdere, ma in caso contrario di guadagnarci assai. Ma il pensiero rimane, il dubbio raffiora, e la notte si fa lunga...
      Vincenzo Cozzolino
      Composta giovedì 5 gennaio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Vincenzo Cozzolino
        E così come un'onda infrangendosi negli scogli, continua senza sosta ad andargli contro. Io continuo ad amarti, nonostante accada tutti i giorni. Quando nel fissarti il mio sguardo si abbassa, quando un tuo sorriso viene accompagnato dal mio, quando una tua carezza risana ogni mia fibra, quando tu sei qui con me. Stiamo sbocciando come i fiori in primavera, per maturare d'estate e cadere d'inverno pur restando sempre insieme.
        Vincenzo Cozzolino
        Composta sabato 10 dicembre 2011
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di