Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Valeria Federico
Mai più tempo conterà i miei passi, se non quello che va al ritmo della musica.
Mai più corsa smorzerà il mio fiato, se non quella che va da qui all'eternità.
Mai più voce corromperà il mio cuore, se non quella di coloro che parlano con la lingua dell'amore.
Mai più carta bianca resterà tra le mie dita, se non quella che è riposta in attesa del mio inchiostro.
Mai più "mai" sussurrerà la mia bocca, se non quello che pronuncia nell'ingenuità di una speranza.
Vota la frase: Commenta