Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Ti diranno che sognare è da stupidi e la maggior parte delle volte lo è. Ti diranno che crederci è da idioti e forse spesso hanno ragione. Ti diranno che hai sbagliato e magari hai fatto davvero grandi sbagli. Ti diranno che non ci riuscirai e forse fallirai. Ma se ti diranno che tutto è inutile tu non ci credere, perché niente è inutile! Ogni passo, ogni sbaglio, ogni sogno infranto ti porterà comunque avanti e stai pur certo che prima o poi quello che desideri e volevi lo troverai. E lo avrai costruito proprio tu stessa con i tuoi errori e fallimenti.
Composta martedì 10 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Troppe chiacchiere e pochi fatti. Troppa voglia di pararsi il culo e poca verità. Troppa ipocrisia e poca coerenza. Troppe cose che non tornano e non combaciano. Per questo preferisco alzare il culo ed andarmene! Perché l'amore per me stesso deve essere sempre maggiore di quello che posso avere verso chiunque altro!
    Composta lunedì 9 dicembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Sai quando ti accorgi di amare qualcuno!? Quando ogni cosa perde un senso se quel qualcuno non lo condivide con te. Quando nulla sembra essere importante se a quel qualcuno non puoi raccontarlo. Quando niente sembra più farti felice, ma ogni cosa sembra insignificante e spoglia. Ami qualcuno quando tu passi in secondo piano perché ogni tuo respiro, ogni tuo pensiero ed ogni tuo passo ti porta involontariamente verso quel qualcuno. E fa male quando quel qualcuno invece passi verso te non ne fa, ma lo vedi allontanarsi dalla parte opposta a quella in cui tu vai.
      Composta lunedì 9 dicembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Da quando ho imparato a camminare da sola non mi chiedo più chi ho a fianco. So che non serve, ho capito e constatato che chi mi stima, mi ama non mi lascia. Questo perché chi ti vuole bene non ti domanda se può, ma resta a prescindere. Ricordiamocelo che il bene e l'amore non si chiedono, sono l'unica cosa astratta che si dona consapevolmente.
        Composta lunedì 9 dicembre 2013
        Vota la frase: Commenta