Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Chiediti perché adesso non sei più nei miei orizzonti. Chiediti perché mi guardo attorno e il mio sguardo non è più fisso su di te. E non solo, ci tengo anche a farti sapere che a volte quasi mi dimentico che esisti. E ne sono pure felice. No! Non importa se pensi che sono cattiva, la conosci la cattiveria sei stato tu per primo ad usarla con me. Ora hai solo da raccogliere ciò che hai lasciato sul tuo cammino.
Composta mercoledì 5 febbraio 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    E poi piangi, pensando a tutti i sogni che avresti voluto realizzare e sono invece sfumati, a tutte le volte che avresti dato anima e cuore per un semplice gesto, per una carezza, per una parola ma sei rimasta sola e nel silenzio; per tutte quelle cose che hanno acceso il tuo volto, il tuo sguardo e il tuo sorriso ma poi dalle mani come sabbia sono svanite nel nulla... e mentre piangi eccolo; eccolo li, un sorriso, ed eccolo che spunta e nasce spontaneo. Perché sei ancora qua; e se piangi è perché soffri e se soffri e sorridi è perché sei viva. E niente anche dietro le lacrime può renderti più felice nel renderti conto che tutto questo non ti ha uccisa ma resa migliore, più forte e fiera!
    Composta domenica 23 dicembre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Nella vita ti auguro di essere scelto tra milioni di persone e di non essere mai l'unica scelta disponibile. Ti auguro di essere "La completezza" nella vita di qualcuno; e di non essere mai "l'ultimo pensiero". Ti auguro di sentirti sempre amato come meriti e di non dover mai dire a te stesso: "Quanto amore ho sprecato"! Ti auguro di essere sereno sempre, perché la felicità è solo il bagliore di pochi attimi.
      Composta sabato 30 agosto 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Siamo l'amore di un tempo sbagliato, le persone giuste in un mondo sbagliato. Strade parallele che si incontrano e si scontrano e allo stesso tempo camminano su due lati opposti. Vite che si appartengono ma nello stesso momento ognuna percorre la sua strada. Siamo giusti ma non perfetti, siamo uniti ma divisi, vicini ma lontani... siamo e non siamo. Restare non è facile, quando ad ostacolare un "appartenersi" ci sono troppe cose. Perdersi e dimenticarsi diventando "passato" sembra inaccettabile perché volersi è ancora troppo "presente"!
        Composta martedì 29 aprile 2014
        Vota la frase: Commenta