Scritta da: Rosaria Modica
Vado libera, libera è fiera. ovunque i miei occhi si posino c'è armonia e libertà, in perfetto equilibrio.
Una farfalla mi svolazza a fianco, mi guarda, nella mia bellezza, si sente imprigionata dalle sue ali, no farfalla, vola libera le dico, sono parte dell'universo, ora va, lasciami libera di continuare questo viaggio.
Amo tutto ciò che mi circonda.
Lei è ancora li al mio fianco, imprigionata dalle sue ali, la guardo intensamente ma lei non si dissolve, allora le dico vai via, vola libera come faccio io, io che tanto t'amo.
quell'io la tratteneva, sempre quell'io mi fece piombare al suolo, quell'io è la farfalla.
Rosaria Modica
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Rosaria Modica
    Ho poesie sparse da per tutto
    come carta straccia in disuso.
    Nessuna di essa descrive il vuoto
    delle mie ali spezzate.
    Il poeta continua a bussare a questa porta
    che l'uomo non vuole fare entrare, la verità, non ti farebbe
    più volare.
    Fingi, fingi di saper volare
    come un tempo.
    Mentre il poeta che è dentro ti racconta il vero
    di cos'è l'amore!
    Spranga la porta
    non farlo entrare
    lui ti vuol solo deridere
    ti direbbe che l'uomo
    non può più volare.
    Rosaria Modica
    Composta martedì 6 luglio 2010
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di