Scritta da: Paola Melone
Odio i falsi moralisti, quelli che si preoccupano più delle parole che degli eventi, quelli che si scandalizzano
per un'imprecazione e non per una tragedia, quelli che si soffermano all'apparenza e non riescono a carpire l'essenza. Si aggirano come fantasmi, scalfendo solo la superficie delle cose, perdendone ciò che è fondamentale: il cuore.
Paola Melone
Composta domenica 20 febbraio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Paola Melone
    Uscire dalla disperazione e come risalire a mani nude un pozzo le cui pareti non presentano appigli; e ti graffi, ti spezzi le unghie, ti tagli,... ricadi e imprechi e riprovi a risalire, una, dieci, cento volte... e quando cominci a vedere un barlume di luce, acquisti coraggio e piangi e sorridi, perché rinascere una seconda volta è un miracolo destinato a pochi.
    Paola Melone
    Composta domenica 29 maggio 2011
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di