Forse è arrivato il momento che già dalle elementari la materia educazione sociale sia considerata non meno importante della lingua italiana o della matematica. Una materia che insegni ai ragazzini che quasi mai il coraggio e l'intelligenza di una persona vanno di pari passo con il conto in banca, dove di spiega cosa sono e/o come danno sofferenza la povertà, un difetto fisico o il sentirsi diversi, dove si cerca di far capire la differenza che c'è tra un jeans firmato e un jeans pulito e infine anche la differenza che c'è tra un ragazzino che da solo ne affronta cinque rispetto a quella di cinque ragazzini che insieme ne affrontano uno solo.
Milco Fadda
Composta mercoledì 19 maggio 2004
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di