Scritta da: Infinito Amore
D'inverno si ode un bisbiglio di segreti che il mare finalmente rilassato dal vociare dell'estate racconta al vento, di quell'amore sbocciato sulla riva e di un incontro d'amore di sera, di una signora che silenziosamente si lasciava corteggiare, di una vedova che guardando l'orizzonte si perdeva nei suoi ricordi, del chiasso allegro dei bimbi e i papà che costruivano castelli. Quante cose il mare racconta... il vento si è fermato ad ascoltare.
Infinito Amore
Composta sabato 12 ottobre 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di