Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sereno notturno
Un giorno camminando nelle vie più buie dei vicoli, ti capiterà di fare incontri al limite dello sguardo. La comprensione di aver percepito la similitudine tra una passione che divampa nella tua pelle e l'istinto di tenerla a freno per non scomodare le tranquillità' della natura che ti circonda. Solo allora capirai che forse non è un'illusione, ma lo specchio della tua mente.
Composta domenica 27 ottobre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Sereno notturno
    Vorrei portarti con me, nel mondo in cui non ci si perde, dove respiri quella serenità intima di una provata emozione. Perché non esiste tempo, che non abbia bisogno del silenzio, di una pura ricerca di se stessi... capendo. Questo è un lavoro lento di ricerca del proprio essere, ma ora non puoi essere in grado di percepirlo, perché deviata da parassiti dell'anima che turbano una quiete che sembrava congelata.
    Composta sabato 28 settembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Sereno notturno
      Sono attratto dal conoscere i tuoi sogni di pietra, che cozzano e si smussano tra di loro, ma non riescono ad incastrarsi in un pensiero, in un'emozione o in una frase che sappia colorare la giornata. Attratto, perché vorrei capire la tua mente scevra di sentimento e incapace di donare felicità alcuna.
      Composta sabato 28 settembre 2013
      Vota la frase: Commenta