Frasi di Fanny Pala

Nato sabato 14 febbraio 1981 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: fa
Chissà se la notte guardando il cielo riempito di stelle
tu possa far arrivare il tuo pensiero verso il mio.
Chissà se la notte sul cuscino prima di chiudere gli occhi rivolgi il tuo sguardo verso il mio.
Chissà se ti capita come spesso accade a me, di riempire gli occhi di lacrime al ricordo di ciò che siamo stati,
di ciò che forse potevamo essere.
Noi,
troppo diversi.
Noi troppo perversi di tutto.
Ora lontani staremo meglio?
Ci inventeremo un sole pieno di parole,
parleremo a qualcuno che forse non ci ascolterà,
dipingendoci la faccia ci alzeremo doloranti e continueremo a fingere di sorridere.
Fanny Pala
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: fa
    Tutto tra noi è andato perduto,
    sei anni trascorsi insieme
    e ora soli...
    cammineremo soli,
    sorrideremo soli a un nuovo mondo.
    Lo stesso che a me ora sembra diverso da quello che insieme avevamo scoperto,
    noi che credevamo che il nostro amore era intoccabile,
    ora persi nel vuoto non abbiamo più sogni da condividere ma solo speranze di un futuro incerto.
    Fanny Pala
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: fa
      Io ti guardo mentre dormi,
      scruto i tuoi occhi,
      chiusi... silenti... profondi.
      Non posso credere che tu sia mio e anche se appartenerti mi fa paura, sarà stato il destino,
      sarà stato quell'angelo lassù ma io ti amo sempre più...
      e proprio quando pensi che la perfezione non esista... sei arrivato tu!
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di