Scritta da: fucku
Non posso competere con lei. No, non è vero. Potrei farlo, migliorarmi per poterti piacere. Il fatto è che non voglio farlo, e sai perché? Perché tu mi conosci, sai come sono dentro, mi hai ascoltata quando ero in uno stato pietoso e questo è più che sufficiente. È sufficiente a capire se una persona ti piace, se provi qualcosa per lei. E tu non provi niente per me, perché non sono abbastanza. E sai cosa? Sono stufa di migliorare per gli altri. Quando dovrò farlo, lo farò per me stessa. Quindi sì, mi piaci, molto. Forse sono innamorata di te, ma lascerò andare. Credo sia questa l'unica cosa che mi permetterà davvero di migliorare.
Eleonora Quadrini
Composta martedì 10 marzo 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: fucku
    La musica è l'amante che ti convince ad amarti.
    È l'amica che non ti lascia andare.
    È la luce che non ti fa perdere la strada.
    È quella mano tesa quando stai per cadere.
    È quell'angelo che ti rimette in sesto e che ti sussurra parole dolci all'orecchio quando non sei in grado di sentire altro che le tue urla e i tuoi lamenti.
    È il calore che ti riscalda quando hai così freddo da crederti morta.
    È quella forza che ti spinge a reagire quando non sai più come andare avanti.
    È quell'insieme di note e melodie, ognuna delle quali risveglia dentro di te un'emozione, un pensiero, una menoria assopiti o mai pensati di possedere.
    È quella cosa, meravigliosa cosa, che fa brillare, sorridere, ballare e ridere la tua anima, che le permette di essere felice e che la protegge dal male, che la rende pura e intoccabile, immune dalla distruzione che è questo mondo.
    La musica è vita senza la quale la tua anima non saprebbe amare.
    Se togli la luce, la vita all'anima, questa muore a causa del male che ha attorno, che infetta ogni altra cosa a questo mondo.
    Se togli musica all'anima questa non esiste e non esisti tu.
    Io ne sono convinta preché questo perlomeno vale per me.
    Magari sono pazza, ma lo accetto di buon grado.
    Se non fossi pazza a quest'ora dunque sarei morta.
    Eleonora Quadrini
    Composta lunedì 29 dicembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di