Scritta da: Domenico Volpicelli
Un giorno mi chiesero "Cos'è l'amore?" Beh, risposi semplicemente. Che l'amore non ha parole per essere descritto, nonostante alcune volte possa farci soffrire, ma lui farà sempre parte della nostra vita. Ma è anche vero che l'amore ci regala emozioni indescrivibili. Quell'emozioni che ci fanno mancare il respiro o ci fa provare quella sensazione di avere le farfalle allo stomaco. L'amore quando ti fa innamorare ti fa entrare nel tuo cuor seppur sofferente la persona di cui sei disposto a donare il tuo cuore. L'amore alla mattina ti fa pensare a lei appena apri gli occhi; Durante il giorno ti fa pensare a lei; che ti fa uscire un sorriso talmente smagliante che il sole fa da ombra a quel sorriso che esce ogni volta che pensi ad ella. Poi, prima che ti addormenti pensi a lei così fai sogni fatati. Ma è anche vero che dobbiamo ricordarci che il tempo collabora con l'amore cioè da una parte può far sbocciare un nuovo amore e regalare felicità... Ma dall'altra può far terminare un amore non dobbiamo preoccuparci di tutto ciò ma ben si di noi e della nostra vita. Rallentiamo e godiamoci la vita perché essa è un'occasione. Non sprechiamola... Ma viviamola ogni giorno come se fosse l'ultimo per noi...
Domenico Volpicelli
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Domenico Volpicelli
    Gli angeli sono con noi, sono presenti ogni giorno loro ci danno la forza di andare avanti e di fare cose che non avremmo mai pensato di fare loro ci danno la forza per lottare contro questa vita che alcune volte ci fa brutti, scherzi e dispetti ci fanno andare avanti senza mai mollare! Questi sono gli angeli!
    Domenico Volpicelli
    Composta giovedì 15 novembre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Domenico Volpicelli
      Guardo fuori dalla finestra il cielo è grigio come la situazione che c'è ora tra noi, un'amicizia che rischia di terminare per colpa mia. Io che sto male ora perché non voglio perdere te amica mia. Sono talmente affezionato che senza la tua amicizia non riesco stare. Senza te sono come un albero senza foglie. Senza te sono come il mare senza le sue onde. Solo ora capisco quanto tenga a te. Ti chiedo mille indulgenze. Per la tua amicizia sono pronto a soffrire 50 anni. Lo farei perché se questo mi consente di averti vicino a me sono pronto a soffrire fino a quando non morirò. Per me la tua amicizia è come il seme che fa crescere un fiore, è come l'aria. Che permette di sopravvivere. Ricorda queste parole: "Io ci sono e ci sarò sempre". Ti Voglio Bene.
      Domenico Volpicelli
      Composta venerdì 24 agosto 2012
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di