Ho conosciuto lei: una donna di appena trent'anni, ho avuto modo di frequentarla sei mesi, mesi in cui lei mi ha raccontato parte della sua vita. Un film che ebbe inizio con violenze fisiche e mentali, un film in cui ogni giorno la protagonista (lei) subiva violenze, un ex, un marito, un mondo tutto così mediocre. Finché un giorno capii che la mediocrità era lei, con i suoi film che dipingeva a pennello per attirare l'attenzione su se stessa. Una donna insicura, debole, falsa e meschina, pronta ad usare ogni mezzo per fare pena. Oggi quella donna malata avrà puntato già altre vittime. Io oggi posso gridare: mi sono salvata!
Cynthia Badini
Composta martedì 20 agosto 2013
Vota la frase: Commenta
    La consapevolezza è il primo passo per guarire e cambiare. Quando affronti le sfide lungo il viaggio sei tentato di tornare indietro o di incolpare qualcun altro per la situazione. Il giusto approccio è che tutte le sfide esterne sono semplicemente lo specchio della tua resistenza interiore al cambiamento.
    Cynthia Badini
    Composta giovedì 22 agosto 2013
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di