Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Cleonice Parisi
Corre lontano lo sguardo dell'uomo che ama la vita. Egli osserva all'orizzonte il suo domani e riconosce nel passo del prossimo il suo stesso andare. Lento ed eternamente assetato è l'uomo che non concepisce il suo domani, se non nei suoi passi, a quest'ultimo nessuna oasi ne accoglierà il passo. Solo chi avrà ascoltato e compreso la voce del suo affanno troverà poi ristoro.
Vota la frase: Commenta