Scritta da: Carla Compierchio
Quanto mi piacerebbe riassaporare quei momenti, quei giorni in cui le tue parole hanno fatto volare la speranza e piano piano sono diventate mani strette e abbracci, quelli che sanno di buono, che ti fanno stare bene, essenziali, forti. E quanto mi piacerebbe prendere io adesso la tua mano che sicuramente insieme potremmo essere qualcosa di bello, scambiarci un po' di ossigeno e tornare a ridere, a ridere forte. E a te piacerebbe?
Carla Compierchio
Composta nel 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Carla Compierchio
    Chilometri di parole, a cui mi sono aggrappata che sembravano portare alla felicità ed invece erano solo vane passerelle, ché comunque sapevi di essere un appiglio ma hai ritratto la mano, senza diventare un addio, forse perché sono io che non l'ho permesso, forse sono io che in fondo non lo voglio.
    Chissà forse arriverà il momento, o avverrà il contrario.
    Carla Compierchio
    Composta domenica 21 settembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di