Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Assunta De Rosa
Scrivo qualcosa su di te, ma ad un tratto la mia penna cade sul foglio, mi accorgo che la mia mano mi sfiora le labbra con le dita, chiudo gli occhi, sento i tuoi baci, si blocca il respiro, sento il tuo calore, le mie palpebre si schiudono cercando il tuo viso, ma, non ci sei, tu non ci sei, con me ci sono solo questo foglio e questa penna...
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Assunta De Rosa
    L'ombra del passato, mi assale di notte, quando i pensieri vanno come le foglie al vento, quando non ho difesa alcuna... L'ombra del passato è una foto dai colori sbiaditi, che lentamente prende vita, è un abbraccio improvviso, è una lacrima nostalgica, è un cuore che batte un po' più forte, è un perché?
    Perché proprio adesso? È una confusione, che non termina col suono della sveglia al mattino...
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Assunta De Rosa
      In questa notte non c'è nulla che abbia importanza, ogni problema, ogni pensiero è lasciato fuori da questa stanza, dove si riscoprono i sapori racchiusi nei nostri baci, quante sensazioni e quante emozioni, tra movimenti lenti si riscoprono i battiti racchiusi nelle nostre anime, quanti colori e quanti odori tra sospiri lenti, in questa notte dove non c'è nulla che abbia importanza, si riscopre il senso della nostra essenza...
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Assunta De Rosa
        E passano i secondi, i minuti, le ore, i giorni, i mesi, gli anni, e tu sei sempre qui, ma io? Io dove sono finita? Persa in uno di quei secondi che mandano il cuore al vento, persa in uno di quei minuti dove tutto è perfetto così com'è, persa in una di quelle ore che sanno d'amore, persa in uno di quei giorni d'inverno dove la nebbia nasconde i tuoi occhi, persa in uno di quegli anni, fatto di tanti istanti in uno dei quali, credo di essermi persa...
        Vota la frase: Commenta