Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Cooper944
Conosci una persona, un'amica, una ragazza speciale, una coetanea hai voglia di approfondire la conoscenza perché sai che in fondo lei è uguale a te, ma il destino ti toglie troppo presto questa possibilità, sei andata via così. Una malattia così spietata, da potersi definire la malattia del secolo ti ha portato via da questa terra, forse lassù avrai un posto speciale, avrai tutto quello che hai sempre desiderato, ma qui sulla terra hai lasciato un vuoto senza fine. Non c'è cosa più spietata di guardare le tue foto e vederti così, felice, spensierata e pensare che non ci sei più. Un giorno ci sarà giustizia per tutto questo male e questa tristezza e chissà tu da lassù cosa penserai di noi comuni mortali.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Denni F.
    Aspetto. Aspetto il passare del tempo e con ogni secondo muore la speranza, la speranza che non voglio avere come una stampa di certezza sull'anima.
    Non soffro più, ma aspetto ancora.
    Aspetto che si spezzi il credo nel mio cuore.
    Aspetto di non accorgermi più dei gabbiani che volano sul cielo.
    Aspetto di vedere i colori del tramonto e non la montagna dietro quale riposa il sole.
    Aspetto il momento in cui non aspetto più...
    Vota la frase: Commenta