Frasi celebri di Anna Rijtano Mallus

Autrice, nato giovedì 12 agosto 1954 a Catanzaro (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Anna Rijtano Mallus
Dovremmo forse mettere le briglie ai nostri pensieri, ai nostri sentimenti? Sì, ma soprattutto alla nostra volontà. Dovremmo caricarla di tutta la nostra forza e determinazione e con passo sicuro indirizzarla verso il sentiero positivo e costruttivo, quello cioè che favorisce la nostra serenità e gioia interiore. Una volta giunti, lasciamo che sia il coraggio a fare il resto.
Anna Rijtano Mallus
Composta mercoledì 10 dicembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Anna Rijtano Mallus
    Ci sono cose alle quali non diamo né valore né importanza senza sapere il perché. Sono insignificanti, giacché ritenute impropriamente "piccole cose". Infatti che cos'è una goccia d'acqua? Sicuramente nulla, ma una dopo l'altra e un'altra ancora, formano mari e oceani sconfinati. Un semplice fiocco di neve è anch'esso niente ma tanti, raggruppati tra di loro, compongono valanghe gigantesche. Così come una labile scintilla può provocare un disastroso incendio. Guardiamo con occhi diversi, pertanto, le "piccole cose". Un istante fugace è un'inezia, ma dall'insieme nascono le ore, i giorni, le stagioni, gli anni, il tempo che scorre inesorabile e scompare nel gorgo immenso dell'eternità. Da irrilevanti, esili frammenti, di minuscoli attimi invisibili è composto il mistero senza fine che da millenni noi chiamiamo vita.
    Anna Rijtano Mallus
    Composta nel gennaio 2000
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Anna Rijtano Mallus
      Quando ti dicono che per stare meglio non devi pensare al passato non crederci. Accantonandolo non farai altro che insabbiarlo. Io lo guardo dritto negli occhi, lo trafiggo da parte a parte, lo rimesto, lo riconsidero, lo rivivo, ci sguazzo dentro anche dovesse costarmi dolore poiché, foss'anche stato un completo fallimento, è solo accettandolo come tale che diventa passato; un passato che non farà più male e da cui avrai imparato qualcosa.
      Anna Rijtano Mallus
      Composta giovedì 30 luglio 2015
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di